Lunedì 16 Settembre 2019
  ACADEMY 

No, non è soltanto “una moda”. Inquinamento e cambiamenti climatici sono diventati un’emergenza, un obbligo sociale. Oltre alle normative sempre più restrittive in tema di sprechi e inquinamento che costringeranno tutti ad adeguarsi a uno stile di vita più sostenibile, nel mondo dell’ospitalità la questione si estende anche al miglioramento dell’offerta e alla possibilità di attrarre un target più ampio. Sono sempre di più, infatti, i viaggiatori per cui la sostenibilità è diventato un fattore determinante nella scelta sia della destinazione che della struttura dove soggiornare. Diventare eco-friendly, quindi, conviene sia al pianeta che al fatturato. Per essere davvero green, però, non basta scriverlo o usare i tovaglioli in carta riciclata. Se l’hotel si promuove in questa chiave e poi gli ospiti non vi ritrovano rispettati i parametri per cui hanno effettuato la scelta, le loro aspettative saranno disattese a scapito della brand reputation dell’hotel stesso e della relazione con i clienti. Attenzione, quindi, a pubblicizzarsi per delle caratteristiche che non possono essere garantite. Al contrario, se si è davvero eco-friendly, è importante comunicarlo nel migliore dei modi – sui social, nel logo, sul web, sulle Online Travel Agency, all’interno dei portali dedicati – per aggiungere valore all’offerta e dimostrarsi sensibili alle sorti del pianeta. 

Ma cosa significa “hotel green” e come lo si diventa? Ecco alcuni suggerimenti per intraprendere la strada giusta:

STOP AL MONODOSE 

Limitare il consumo di plastica è il primo passo. Eliminare le confezioni monouso di miele, marmellata, zucchero, cereali, yogurt nelle colazioni e sostituirle con più eleganti contenitori in vetro o distributori. Vuoti a rendere, contenitori riutilizzabili e prodotti sfusi che suggeriscono anche un senso di artigianalità e maggiore qualità sono la soluzione. Stessa cosa per quanto riguarda i bagni: meglio preferire i dispenser ai monodose. Non solo i clienti saranno più contenti, ma si eviteranno tanti sprechi.

RACCOLTA DIFFERENZIATA

Ormai è una pratica diffusa e obbligatoria, ma sensibilizzare anche gli ospiti è un ottimo modo per comunicare al meglio l’attenzione dell’hotel alla sostenibilità. Un suggerimento? Inserire nelle camere cestini per i rifiuti differenziati, magari con simpatici colori diversi.

TRACCIABILITÀ  DEL CIBO

Per il breakfast e il ristorante dell’hotel, meglio scegliere il più possibile prodotti artigianali e provenienti da filiera corta. Tra l’altro questa pratica è apprezzatissima dai clienti, che sempre di più amano vivere esperienze “local” soprattutto a livello gastronomico. Oltre a essere sostenibile, è anche una scelta che vi aiuterà a valorizzare il territorio e le sue eccellenze. Cibi biologici, quindi, etichettati con certificazioni riconosciute, meglio ancora se a km 0 o provenienti da aziende di cui possiamo fornire i contatti e raccontare le caratteristiche.

PRODOTTI ECOLOGICI PER LA PULIZIA

Per qualificarsi come hotel green, un passo da fare è sicuramente quello di limitare tutti i detergenti chimici, in favore di prodotti ecologici e biodegradabili. Sia i detersivi che usate per lavare biancherie, pavimenti o mobili, sia i saponi a disposizione degli ospiti dovrebbero essere il più possibile a base naturale e altamente ecocompatibili.

BIKE SHARING

Offrire un servizio di noleggio biciclette è un’ottima soluzione per permettere agli ospiti di vivere la vacanza in libertà e scoprire le bellezze del territorio in completa autonomia. Inoltre è un incentivo per lasciare l’auto in garage e stimolare benessere e movimento!

LAMPADINE A BASSO CONSUMO

Preferire le lampade a LED, che consentono di ridurre il consumo energetico dell’80% rispetto a lampadine tradizionali.

INSTALLARE RIDUTTORI DI FLUSSO PER L'ACQUA 

Un modo semplice ed efficace di evitare uno spreco inutile ed eccessivo di acqua, risorsa sempre più preziosa e rara, installate riduttori di flusso su tutti i rubinetti dell’hotel. Gli ospiti non si accorgeranno della differenza, ma voi riuscirete a risparmiare fino a 26 g di emissioni di CO2. Praticamente, come piantare un albero al giorno.

PROMUOVERE LA MOBILITÀ  SOSTENIBILE 

L’hotel green dovrebbe agevolare il viaggio sostenibile dei propri ospiti. Per questo promuovere una mobilità sostenibile è molto importante. I mezzi pubblici - treni e autobus e carpooling - sono delle efficaci misure per ridurre le emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera. Agevolate la mobilità sostenibile mettendo a disposizione orari dei mezzi pubblici e servizi transfert.

COINVOLGERE GLI OSPITI NELLA RIDUZIONE DEGLI SPRECHI 

Chiudere sempre i rubinetti, spegnere le luci quando non si è in camera, lavare asciugamani e lenzuola solo quando è necessari. Questi e altri piccoli accorgimenti anche da parte degli ospiti. Si tratta solo di comunicarlo nel modo giusto e loro saranno felici di collaborare!

Tante sono le cose che un hotel può fare per essere davvero green e sostenibile. Questi sono soltanto alcuni basilari accorgimenti da cui cominciare, ma certamente utili per fare propria la filosofia eco-friendly e raggiungere un maggior numero di clienti.